JA slide show
 
 
 
 
Amatori Atletica Acquaviva alla Maratona di Amserdam
Giovedì 20 Ottobre 2016 20:10

Foto_Amsterdam__2016 Domenica 18 Ottobre si è svolta la 40esima edizione della Amsterdam Marathon, con migliaia di runner amatoriali e professionisti provenienti da oltre 50 paesi. Per la storia la prima maratona di Amsterdam si svolse nel 1928 nell’ambito dei Giochi Olimpici, ma fu nel 1974 che venne organizzata una vera e propria maratona turistica attraverso i quartieri più belli della città, con partenza/arrivo in Piazza Dam. Nel 1996 la partenza e l'arrivo vennero nuovamente ricollocati nello Stadio Olimpico, come nelle primissime edizioni. In quegli anni la Maratona di Amsterdam divenne un evento sportivo molto popolare, con podisti provenienti da vari paesi del mondo e con l’abbattimento di tanti record. La partenza della maratona di Amsterdam è stata data alle ore 9.30 dall’Olympic Stadium, su un percorso bellissimo che a toccato le tipiche houseboat, le dimore signorili sulle rive del fiume Amstel, Museumplein, ovvero la zona dei musei dove si trovano il Rijkmuseum e il Van Gogh Museum (da poco riaperti), i canali storici e il VondelPark, il più grande parco pubblico dell’Olanda fino alla Finish Line situata nello stesso punto della partenza, all’interno dell’Olympic Stadium.

Al via si erano presentati in migliaia tra cui molti talenti emergenti africani; alla Mezza Maratona era passato al comando Sammy Kitwara seguito da Wilson Chebet, il vincitore delle edizioni 2011, 2012 e 2013, e Bernard Kipyego, primo nel 2014 e 2015. La gara è entrata nel vivo al 32km con Kirui, Kitwara e Wasium che hanno preso un margine di 6" sul folto gruppo di testa, 2km più tardi Wanjiru è riuscito a riagganciarli e staccarli vincendo con il tempo di 2 h 05’ 21” migliorando il suo record personale di oltre 3' . Tra le donne La Melkamu ha invece preceduto sul traguardo Abelech Afework (2h24'27") e Eunice Chumba (2h25'00").

Tra tanti campioni grande prova anche degli atleti acquavivesi dell’Amatori Atletica Acquaviva in gara nella maratona olandese con ottimi riscontri cronometrici primo fra gli atleti dell’Amatori Atletica Fina Ferdinando 3 h 36’51” che ha preceduto Bruno Giuseppe 3 h 46’ 34”, a seguire Leo Petruzzellis 4 h 06’07” e Martielli Antonio 4 h 07’ 31”. Veramente un bel gruppo e bei tempi realizzati.

Ultimo aggiornamento Giovedì 20 Ottobre 2016 20:10
 
Scudetto bis per l'Amatori Atletica Acquaviva nella marcia
Lunedì 17 Ottobre 2016 21:49

Grottammare_2016_a L’Amatori Atletica Acquaviva si Conferma Campione d’Italia di Società di Marcia Assoluta Maschile 2016 a Grottammare

Grottammare - La marcia italiana ha celebrato il finale di stagione sulle strade di Grottammare, in provincia di Ascoli Piceno, infatti nella località marchigiana in riva all’Adriatico si è svolta l’ultima e decisiva prova del Campionato Italiano di Società di Marcia Maschile, che metteva in palio anche i titoli nazionali individuali allievi. Più di 350 gli atleti iscritti provenienti da ogni angolo della penisola sul circuito allestito sul lungomare della Repubblica tutti i migliori marciatori italiani con esclusione degli azzurri impegnati alle olimpiadi di Rio. Presente come madrina dell’evento l’azzurra Antonella Palmisano, quarta alle Olimpiadi di Rio in questa specialità che ha voluto inviare un messaggio forte e chiaro ai giovani in gara “allenatevi perché i sogni spesso si realizzano”. Per l’Amatori Atletica Acquaviva la tappa marchigiana del Campionato Italiano di marcia rappresenta come per lo scorso anno il sogno di tutti gli sportivi “vincere il Tricolore” o meglio bissare la storica vittoria dello scorso anno nel Campionato della più affascinante delle discipline atletiche la marcia. Infatti l’Amatori Atletica Acquaviva guidava già la classifica dopo le prime prove nazionali di Cassino e Acquaviva e a Grottammare era chiamata a difendere il titolo di società maschile assoluta. La giornata marchigiana dopo il prologo delle gare giovanili si apre con la gara dei 10 km riservata agli allievi in palio sia la maglia tricolore individuale che il titolo di Campione Italiano di Società di marcia in questa gara due i favoriti della vigilia il lombardo Davide Marchesi e il nostro Alfonso Alberga che dopo dieci chilometri tiratissimi si giocano il titolo e maglia di Campione Italiano allo sprint. La vittoria con tante polemiche per l’azione di marcia poco chiara va a Davide Marchesi per il nostro Alberga Alfonso tempo 45’26”un bellissimo secondo posto che in chiave campionato a squadre vale tantissimi punti. Si passa alla gara più importante della giornata quella riservata ai Senior/Promess sulla distanza dei 20 Km con ben i tre rappresentanti acquavivesi Quacquarelli, Lopetuso e Adriani carichi al punto giusto e consapevoli che per bissare il titolo a squadre oggi non possono assolutamente ritirarsi o cercare ammonizioni o squalifiche sempre in agguato nella marcia. Tattica di gara assolutamente incentrata sui punteggi da conquistare per la classifica di società Assoluta maschile e quindi partenza molto accorta dei nostri atleti che non seguono i ritmi imposti dai primi ma seguono scrupolosamente le tabelle di gara e posizioni decise il giorno prima della gara che li avrebbero portato a chiudere la gara nelle prime 20 posizioni assolute. Il ritmo giusto quindi per l’obbiettivo tattico dei punteggi con un occhio anche agli avversari ed è con ritmi regolarissimi che i nostri atleti chiudevano la gara con l’ottavo posto per Quacquarelli Giuseppe 1h 45’32” al 11° posto Lopetuso Antonio in 1h 50’ 37”, e 21° posto per Adriani Francesco in 2h 15’19” e. A questo punto per l’Amatori Atletica Acquaviva grazie a questi piazzamenti poteva partire la festa perché la vittoria di squadra del Campionato Italiano di Società di Marcia Assoluto Maschile 2016 era certa e l’Amatori Atletica Acquaviva potrà ancora fregiarsi dello scudetto della specialità della Marcia Maschile. Una chiusura di stagione atletica 2016 veramente straordinaria per l’Amatori Atletica Acquaviva che dopo la Finale dei Campionati Italiani di Società Assoluti su pista disputati a Montecassiano dove l’Amatori Atletica Acquaviva ha conquistato l’accesso ai play off per la finale argento assoluta 2017 oggi bissa la vittoria di uno scudetto della marcia assoluta che per l’Atletica Acquavivese è storia.


Ultimo aggiornamento Lunedì 17 Ottobre 2016 21:50
 
Bari Campionati Regionali Esordienti su Pista
Venerdì 14 Ottobre 2016 15:10

IMG-20161012-WA0017 Ottimi risultati per l' Atletica Giovanile Acquaviva ai campionati individuali regionali esordienti!

Sabato 8 ottobre al Campo Bellavista di Bari, i piccoli esordienti hanno portato a casa tante belle medaglie e tanti bei risultati!

Nella gara dei 600 una strepitosa Giorgio Irma (2005) con il tempo di 2.01 porta a casa una medaglia di bronzo ;

Francesca Detommaso (2005) nel salto in alto con 1.10 m guadagna una bella medaglia di argento;

nel 300 si cimenta un grintoso piccolo Luciano Palmirotta (2007) con un buon tempo di 59.2;

nel salto in lungo buoni risultati per Antonio Lenoci con 2.76 m ,Giuseppe Disabato con 2.86 m, Alessia Maselli con 2.58 m e Nicola Dimauro che con un buon 3.35 m (alla sua prima gara di lungo ) porta a casa una bella medaglia per il 6° posto;

anche nel lancio del vortex ottimi risultati: rispettivamente 3°e 5° posto per i piccoli esordiente BC Martino Magarelli (26.06 m) e Francesco Campanella (19.36m).

Tra le donne Esordienti A 4°e 6° posto per Benedetta Campanella(17.59m) e Simona Vitale (12.77m), mentre gli Esordienti A si classificano al 6°posto per Michele Tunzi (22.50 m) e al 7°posto per Claudio Detommaso ( 21.80 m).

Ma non finisce qui,tanti i piccoli esordienti che hanno preso parte ai 50 metri: - nella gara dei BC hanno gareggiato: Raffaella Filippo (9.7), Emanuela Enache(10.5), Giorgia Cassano (8.7)Vanny Mallardi (9.00), Iacopo Ferrulli (10.5), Lorenzo Piccinni, Macchia Vito(8.4) che porta a casa una buona medaglia,Nicola Evangelista ( 9.2).

- nei 50 EA : Dellaccio Giada(8.3), Martina Maselli (8.0), Mallardi Claudia (8.2), Marianna Campanale ( 8.1), Isabella Fortunato (9.1) ,Carlos Tortorelli (7.6) che porta a casa una bella medaglia d'argento, Bruno Ivan (7.9) che per un soffio non riesce a salire sul podio.

La manifestazione si e' conclusa con le staffette....strepitosi sono stati i nostri piccoli esordienti , bene soprattutto le staffette maschili A con 31.1 ( Bruno-Detommaso-Tortorelli-Dimauro ) e quella BC con 35.7 (Palmirotta-Macchia-Mangarelli- Evangelista) che riescono a piazzarsi entrambi al terzo posto.

Elenchiamo anche le altre staffette femminili

• Fortunato-Maselli-Detommas-Mallardi (33.7)

•Enache-Campanella-Filippo-Maselli ( 38.02)

• Fracascia-Cassano-Monfreda-Campanale (35.5)

Tra le staffette maschili:

•Mallardi-Lenoci-Tunzi-Disabato ( 35.7)

Bravi questi piccoli ma grandi atleti che ogni volta ci fanno sognare e ci fanno venire i brividi!!

Forza Atletica Giovanile Acquaviva...

Ultimo aggiornamento Venerdì 14 Ottobre 2016 15:11
 
Esposito Toni secondo assoluto alla mezzamaratona di Pantano (PZ)
Martedì 11 Ottobre 2016 23:53

Pantano_2016 Grandi numeri quelli dell’Amatori Atletica Acquaviva alla 9^ edizione della ½ maratona del Lago di Pantano di Pignola (PZ) che si è disputata Domenica di 2 ottobre 2016. Ma di questo ne parliamo tra un po’. La gara è caratterizzata sicuramente dalla location insolita per una gara su strada e dalle diverse variazioni di pendenza. Infatti tutt’intorno al percorso di gara si spiana dall´Oasi Faunistica del WWF del Lago Pantano, zona protetta regionale situata nel territorio del comune di Pignola (PZ). A caratterizzare questa edizione, oltre agli scenari suggestivi, è stata la pioggia, comparsa già nel riscaldamento degli atleti per poi farsi sentire ad intermittenza durante la gara, per regalare poi un po’ di tregua per 3/4 della premiazione ed esplodere in una vera e propria bomba d’acqua a termine della manifestazione premiale. Manifestazione a cui non potevamo esimerci di assistere per essere stata la società con il maggior numero di atleti premiati. Oltre ai riconoscimenti dei singoli l’Amatori Atletica Acquaviva non si è potuta fregiare del riconoscimento di società solo perché il regolamento prevedeva come “conditio sine qua non” un numero minimo di 15 partecipanti e non 14 come nel nostro caso.

La gara è stata vinta da Luigi Zullo della Bio Ambra New Age in 1h11’32’’. Seguito a ruota dal portacolori dell’Amatori Atletica Acquaviva ESPOSITO Antonio Giuseppe che chiude al secondo posto assoluto con il tempo di 1h16’56’’.

In premiazione tra i maschi dell’Acquaviva anche Lorenzo TALDONE che, aldilà del meritato premio per essersi piazzato al 7^ posto assoluto, a fine gara ha espresso tutta la sua soddisfazione per aver corso fianco a fianco con l’olimpionica LABANI SOUMIYA, la quale nel finale non ha retto il ritmo del nostro atleta attardandosi di una trentina di secondi al traguardo.

Come dicevamo, grandi numeri per l’Amatori Atletica Acquaviva visto che uno su due degli atleti schierati alla partenza sono saliti sul podio degli assoluti e di categoria. Venivano premiati i primi dieci uomini e le prime dieci donne.

Valeria CIRIELLI, in preparazione per la prossima maratona di Firenze, con passo fluido, si classifica 4^ assoluta con l’ottimo crono di 1:34:14 (gazzella). A soli due minuti, 5^ delle donne, è giunta con passo leggiadro Damiana MONFREDA, atleta della quale ho potuto constatare di persona la buona tempra per aver corso a suo fianco tutta la gara.

Al non posto delle dieci donne premiate si assesta CAMPANALE Francesca Romana (della quale sono certo che torneremo presto a parlare) con il tempo di 1:43:39. La scia di successi rosa prosegue con i secondi posti di categoria SF45 e SF50, rispettivamente, di COLONNA Teresa e PORFIDO Annamaria, sulle quali ormai è rimasto poco da dire vista la costellazione di successi ottenuti quest’anno. Sfiora il podio NICASSIO Leonardo, giunto quarto della sua categoria con l’ottimo crono di 1:26:27. Per essere stata un po’ per tutti una gara di approccio alle maratone e ½ maratone invernali si sono registrati buoni successi e buoni tempi aldilà dei podi, riscontri atletici cosa che fa ben sperare per gli obiettivi futuri.

Così gli altri atleti dell’Amatori Atletica Acquaviva:

92° DITARANTO Angelo 1 h 36’33”

126° NACCI Vito 1h40’00”

156° GIUSTINO Giuseppe 1h42’37”

239° PERAGINE Gianni Roberto 149’52”

251° ARBOREA Martino 1h51’10”

338^ CUTRIGNELLI Anna 2h 09’05”


Ultimo aggiornamento Martedì 11 Ottobre 2016 23:53
 
Nanula Raffaele quarto a Poggio Imperiale
Giovedì 06 Ottobre 2016 22:23
Bonavita_Nanula_Fucecchio Si è disputata a POGGIO IMPERIALE (FG) una gara d su strada di km. 11,200 con un percorso molto tecnico per la sua altimetria, con una lunga salita al 5°km di circa 3 km, con il finale in città con pendenze significative. A rendere più ardua l'impresa, ci ha pensato la pioggia battente che ha condizionato i crono dei circa 500 atleti in gara.
Ottime le prestazioni dei due nostri portacolori, che hanno condotto una gara tattica dietro il trio di testa. Dopo una partenza tranquilla Nanula Raffaele è autore di una progressione gli ultimi 2 km classificandosi al 4°posto in 38'55", mentre Giuseppe Bonavita staccato allo sprint si aggiudica le 6^ posizione con il tempo di 39'18". Ottimo test per la mezza di Salerno il 23 ottobre dove i due atleti cercheranno di ritoccare i loro personali sulla distanza di mezza maratona .
Savino Nanula
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 7 di 95
atleticaflash atleticanews cds2009
tabellepunteggio gradua

il Video: Stelle d'argento al merito sportivo Coni a Giacomo Bruno e l'Amatori Atletica Acquaviva



Get the Flash Player to see this player.

time2online Extensions: Simple Video Flash Player Module

Manifestazione in Corso FINALE A2

a2

le Ultime Interviste

Chi c'è online

 39 visitatori online

Ultima Galleria Fotografica

Documento senza titolo

Vivicitta 2012

Facebook

Atletica Acquaviva on Facebook